Mutui casa, ABI conferma tassi ancora più bassi

In attesa di comprendere che cosa avverrà sul fronte dei mutui casa e sui relativi tassi nel corso dei prossimi mesi, in un contesto di spread più alto delle ultime stagioni, l’ABI nel suo ultimo bollettino mensile certifica come il tasso medio sulle nuove operazioni di finanziamento per acquisto di abitazioni sia risultato pari all’1,79%, in calo rispetto all’1,85% che era stato riscontrato nel precedente mese di agosto e, soprattutto, in forte flessione rispetto al picco del 5,72% di fine 2007, poco prima che la crisi economico finanziaria scoppiasse in tutta Europa. Continua a leggere Mutui casa, ABI conferma tassi ancora più bassi

Imu e rate di mutuo: cosa accade nell’ipotesi di immobile inagibile

Se l’immobile è inagibile, l’Imu deve continuare ad essere pagata? Le rate del mutuo devono essere versate alla banca anche nel caso in cui il proprio immobile risulti inabitabile?

Si tratta – quelle di cui sopra – di domande tutt’altro che rare e infrequenti, e che vengono purtroppo riproposte in maniera piuttosto comune allorquando si verificano degli eventi territoriali drammatici o catastrofici, tali da poter porre in dubbio la coerenza dei pagamenti tributari o bancari. Ma cosa prevede la legge? Continua a leggere Imu e rate di mutuo: cosa accade nell’ipotesi di immobile inagibile

Mutui casa: a metà 2018 crescono domande, importi e durate

Nel mese di giugno si è invertita la dinamica della domanda dei mutui, con un segno positivo tendenziale (+ 3,6%) che attenua il saldo negativo del primo semestre. A ricordarcelo sono gli ultimi aggiornamenti da parte del Barometro CRIF, che l’executive director Simone Capecchi commenta rammentando come finalmente si sia tornata a vedere un’evoluzione positiva, anche grazie al costante ridimensionamento del peso delle surroghe. Continua a leggere Mutui casa: a metà 2018 crescono domande, importi e durate

Statistiche catastali, OMI conferma crescita stock e rendite

L’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate ha recentemente pubblicato le nuove statistiche catastali, confermando una moderata crescita dello stock di unità abitative e della relativa rendita catastale.

In maggior dettaglio, l’OMI ha sottolineato come le unità ad uso abitativo (in sintesi, quelle del gruppo A, dalla A/1 alla A/11, con la sola eccezione della A/10), al 31 dicembre 2017 risultavano pari a circa 35 milioni di unità, circa 114 mila unità in più di quelle che erano state rilevate con riferimento al 2016. Continua a leggere Statistiche catastali, OMI conferma crescita stock e rendite

Milano regina del mercato immobiliare italiano: prosegue la crescita di compravendite e prezzi

I dati OMI 2017, pubblicati pochi giorni fa dall’Agenzia delle Entrate, confermano che Milano è la regina del mercato immobiliare italiano, e che anche nel corso dell’ultimo anno capoluogo e provincia hanno potuto godere di prestazioni di particolare rilievo sia sotto il profilo dell’evoluzione del numero di transazioni, sia per quanto attiene le quotazioni immobiliari medie. Continua a leggere Milano regina del mercato immobiliare italiano: prosegue la crescita di compravendite e prezzi