Guida Vendere Casa – Cosa fare se non hai ancora venduto casa dopo 90 giorni?

Cosa? 90 giorni? Ma è impossibile vendere casa in 90 giorni! Lo pensi vero?

 guida vendere casa - 90 giorni senza vendita.

E invece capita di vendere casa in 90 giorni, e questi sono i venditori che realizzano di più.
In un mercato ribassista infatti prima vendi e più realizzi. Aspettare ad adeguare il prezzo, essere titubanti, o peggio rifiutare proposte che paiono essere troppo basse senza impegnarsi in una trattativa, non paga.

Quello che osservo costantemente è che quando non si vende nei primi 90 giorni, si è costretti, nella quasi totalità dei casi, ad adeguare in modo significativo il prezzo.

Sono passati 90 giorni dalla data di pubblicazione dell’immobile e non è ancora arrivata una proposta. Che fare?

Vediamo insieme:

–         prima di iniziare a promuovere l’immobile, hai studiato un po’ il mercato?  Hai predisposto un piano di marketing con diverse fasi? Se si, lo hai messo in pratica? Ti sei limitato semplicemente a una inserzione su internet e a un cartello?

–         nel portare avanti le varie iniziative, che possono essere passa parola, mailing, campagne internet etc., sei stato metodico e costante. O sono state deboli e timide iniziative terminate ai primi insuccessi e alle prime difficoltà?

–         prima di iniziare la promozione, hai ragionato attentamente sul più probabile valore di mercato del tuo immobile? O hai provato con una cifra che è semplicemente ciò che vorresti realizzare?

Non cercare il problema altrove, ovvero nella scarsa disponibilità economica dei clienti, nella difficoltà di accedere al mutuo o nel difficoltoso momento di mercato, così non stai centrando il problema. Le case si continuano a vendere! E’ probabile che gli strumenti che usi non siano adeguati, lo erano forse fino a qualche anno fa. E non nasconderti dietro il “tanto non ho fretta”, in un mercato ribassista, questo non paga.

Al cliente acquirente non interessa particolarmente la tua motivazione a vendere, ma certamente metterà a confronto il tuo immobile con molti altri presenti sul mercato, lo confronterà e se il tuo non sarà competitivo, non verrà nemmeno a vederlo o, se lo farà, sarà per convincersi di acquistarne un altro.

Ecco perché normalmente vendere velocemente significa anche realizzare di più.

Ora, se sono passati più di 90 giorni, fermati e rifletti. Qualcosa non funziona. Togli l’immobile dalla pubblicità, cerca di capire gli errori, contatta chi ha visitato il tuo immobile, erano clienti qualificati? Chiedi loro un feedback, chiedi perché non hanno deciso di procedere con una proposta di acquisto e riparti da zero. Prima però, mi raccomando, fai quello che non hai fatto e avresti dovuto fare sin dall’inizio:

–         Analisi comparativa di Mercato, deve esserti molto chiaro cosa c’è in vendita e a quali condizioni.

–          Rendi la casa impeccabile nelle presentazioni e fai un ottimo servizio fotografico.

–         Redigi un Piano Marketing che dia giusta visibilità al tuo immobile. Documentati su ciò che si può realizzare con il web marketing.

Ora, se non arrivino serie proposte di acquisto, riverifica tutto, c’è ancora qualcosa che non va e devi intervenire senza indugiare.
Se vuoi qualche altro consiglio, iscriviti a queste newsletter pensate per chi vuole vendere casa!

Se ritieni utile questo articolo, condividilo.

Richiedi Valutazione Gratuita Immobile
Vorresti conoscere la corretta valutazione di mercato di casa tua per venderla al miglior prezzo nel minor tempo? Contattaci
La tua privacy è al sicuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*